Chitarra

Accordi semplificati – FA senza barrè e molti altri

accordi-semplificati

Il fatto che sia possibile semplificare alcuni accordi e poterli suonare senza barrè non vuol dire che gli accordi di barrè non dobbiate impararli. Come vedremo nelle successive lezioni del corso in alcuni casi abbiamo necessità di eseguire gli accordi di barrè ad esempio quando dobbiamo mettere in risalto la tonica di determinati accordi come il FA, o il FA#. Detto questo gli accordi semplificati possono essere molto utili, soprattutto se il nostro accompagnamento non ha bisogno di arpeggi, oppure possono essere di aiuto se siamo particolarmente stanchi. L’uso degli accordi semplificati è molto diffuso dai chitarristi, un esempio è Paul McCartney che ne fa larghissimo uso, ma quasi tutti i chitarristi tendono ad utilizzarli.

Non sempre occorrono sei corde

Imparando i primi accordi sembra che sia estremamente necessario suonare sempre tutte e sei le corde della chitarra. In realtà spesso di un paio almeno se ne può fare a meno. Già nell’accordo di RE avete visto che una corda (il mi sulla sesta corda) non solo non si può suonare, ma non si deve suonare.

Abbiamo visto inoltre che gli accordi maggiori e minori sono composti solo da tre note, e che la maggior parte degli accordi come quelli di settima e settima maggiore ne hanno quattro. Già questo ci può far capire che non sempre è necessario suonare tutte e sei le corde. Accordi più complessi inoltre sono quasi impossibili da suonare comodamente su tutte e sei le corde. I jazzisti spessissimo suonano accordi con sole quattro note ed ovviamente senza barrè.

Accordi semplificati

Sotto potete vedere un’immagine di come eseguire il FA senza barrè.

fa-semplificato senza barrè

Come potete vedere in questo caso il dito indice 1 non fa un barrè ma suona solo la nota di do sul primo capotasto della seconda corda. Il resto delle dita rimangono esattamente come nella normale posizione di FA con il barrè. L’unica accortezza è che non si dovrà suonare la prima e ultima corda. Per non far suonare queste corde potete ad esempio utilizzare il pollice ed appoggiarlo senza premerlo sulla sesta corda. Il dito indice potete “appiattirlo” leggermente in modo che suoni la nota di do, ma sia appoggiato sulla prima corda rendendola muta.

Come negli accordi di barrè anche questo semplificato può traslare lungo tutto il manico, quindi scendendo di un semitono avremo un bellissimo FA# senza barrè e semplicissimo da suonare!

Stessa cosa si può fare con gli accordi di SI- e SI. In questo caso però le corde che non dovranno suonare saranno la quinta e la sesta. Come con il FA anche questi possono essere utilizzanti su tutto il manico scorrendoli di un semitono, quindi di un capotasto avremo il DO- e il DO, poi il DO#- e il DO# e così via.

sim-semplificato senza barrè

si-semplificato senza barrè

Video accordi semplificati

Nel video sotto vi spiego come si costruiscono gli accordi semplificati e do alcuni approfondimenti sull’argomento.

 

 

About the author

admin