Senza categoria

Sostituire accordi difficili con accordi facili

accordi-difficili-in-accordi-facili

Molti giovani chitarristi hanno un blocco quando si ritrovano davanti a spartiti e tablature che hanno accordi complessi, che ancora non sono stati imparati. L’intento di questo video del corso di chitarra gratis è cercare di incoraggiarvi e non fermarvi. Se avete imparato già tutti gli accordi maggiori e minori, dovete sapere che sarete in grado di suonare il 99% delle canzoni. Probabilmente non saranno così accattivanti come con gli accordi originali, ma comunque per una serata con gli amici andranno comunque bene.

Spesso, gli accordi di settima, di settima maggiore, i semidiminuiti ecc. Sono degli accordi di abbellimento, oppure utilizzati di passaggio. Se trovate un accordo di settima che non conoscete potrete provare a suonarlo senza la settima, ad esempio un accordo di RE#7, potete suonarlo come un normale RE#. L’importante è mantenerei i maggiori e i minori come tali! Quando vi trovate di fronte ad un nuovo spartito con molti accordi sconosciuti, provate quindi prima ad utilizzare quelli semplici. Quando avrete imparato la struttura e dove ci sono i cambi di accordi, potrete provare ad introdurne uno nuovo.

Facendo così non vi scoraggerete e soprattutto comincerete ad avere confidenza con i diversi colori degli accordi, capirete come in un determinato momento un accordo di settima o di settima maggiore da un colore diverso.

About the author

admin